Ogni giorno di ogni giorno quanti cuori ci sono in giro, nei giardini nei caffè e perché sono rossi di un rosso vivo di un rosso ssngue di un rosso pesciolino, ma se ti tolgo l’acqua se ti dico poco ti manca l’aria ti manca il cielo. Mio cuore di ogni giorno perso nelle strade che ti riportano sempre, ti fermi alle vallate, alle albe, ma meglio i tramonti-che dormiamo
Userei le tue scarpe, dormirei al tuo lato, vestirei il tuo sotto che il mio e il tuo profumo sia uno eppur due. Chiesa di cuore in riva al mare la brezza scivola sulle dune e le conchiglie ci suggeriscono parole che gia sappiamo….
( a Ste)