Questo è il luogo della tua mancanza

Dell’acqua che non sgorga

Degli occhi che non vedono

Del cibo che non nutre

Del gatto che non miagola

Della porta che non chiude

Del libro che non legge,

dell’albero che non frutta

del gelo che non ghiaccia

della voce che non parla

della parola che non dice

del pesce che non nuota

della nube che non vola

della pioggia che non scende

del dito che non indica

del letto che ti dorme

della penna che ti scrive

della casa che ti vuole

dei sogni che ti lascio

della bocca che ti respira

della gioia che ci cammina.